Serie A1
07/11/2017

Il General Manager Bruno Da Re a “RTTR Volley”: “Inizio di stagione complicato, ma i margini per rimediare ci sono”

invia al mio Kindle

Il General Manager Bruno Da Re negli studi di RTTR assieme a Sara Ravanelli durante il programma "RTTR Volley"

foto trentinovolley.it

Trento, 7 novembre 2017

 

La settima puntata di “RTTR Volley”, trasmissione che ogni settimana la tv partner dedica a Trentino Volley, ha visto lunedì sera ospite in studio Bruno Da Re. Assieme alla conduttrice Sara Ravanelli, il General Manager di Trentino Volley ha analizzato il delicato momento della Diatec Trentino.
L’umore non è ovviamente dei migliori, perché stiamo attraversando un periodo difficile contraddistinto da tante sconfitte, a cui questa piazza non era sicuramente abituata ma a cui nemmeno la squadra deve abituarsi – ha ammesso il dirigente gialloblù - . Eravamo convinti di aver costruito una buona rosa, che potesse competere forse non subito ai livelli di Perugia, Modena e Civitanova, ma quanto meno in grado di superare tutte le altre. Non averlo dimostrato contro Ravenna, Milano e Verona ci ha lasciati ovviamente perplessi. La soluzione? Lavorare sodo in palestra non basta, perché sino ad ora i giocatori lo hanno sempre fatto. Evidentemente dobbiamo agire di più sull’approccio e sullo spirito con cui affrontiamo la quotidianità in palestra. Non tutte le stagioni sono uguali; questa ce la siamo complicata da soli, ma c’è assolutamente margine per recuperare e giocarci i nostri obiettivi sino in fondo. Fortunatamente la pallavolo offre l’opportunità, qualificandosi ai play off scudetto, di ripartire anche dal basso; è già successo in passato che anche chi si classifica lontano dalla vetta possa dire la sua sino in fondo. Vogliamo che questo accada anche per noi”.
Voglio ringraziare il pubblico del PalaTrento, perché contro Verona ci ha incitato in maniera commovente e senza mai smettere di crederci – ha continuato Da Re - ; in questa occasione si è respirata davvero un’atmosfera propositiva. Ai tifosi voglio ribadire la nostra convinzione: questa squadra arriverà. Non abbiamo un organico inferiore a Modena anche se dirlo oggi sembra utopia. Dobbiamo crederci, anche perché attualmente abbiamo già conquistato l’accesso alla Final Four di Coppa Italia mentre l'avventura in Champions League deve ancora iniziare. Angelo Lorenzetti ha la piena fiducia della Società, può lavorare tranquillo e cercare di trasmettere serenità al gruppo. Le valutazioni le faremo solo a stagione conclusa; ho la certezza che quella mostrata in queste prime giornate non sia la nostra vera dimensione e vada rivista con Kovacevic al 100% della sua condizione fisica e tecnica”.

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

VIDEO GALLERY

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, domenica 25 febbraio 2018 (PalaTrento)

ore 18:00 Diatec Trentino - Biosì Indexa Sora

ULTIMA PARTITA

Trento, mercoledì 21 febbraio 2018 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Tonno Callipo Vibo Valent 3 - 0

Giocatori

Uros Kovacevic
  • Kovacevic Uros
  • 25 Anni
  • 2
  • Serbia
  • Schiacciatore
  • 06/05/1993
Scheda
Oreste Cavuto
  • Cavuto Oreste
  • 22 Anni
  • 5
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 05/12/1996
Scheda
Eder Carbonera
  • Carbonera Eder
  • 35 Anni
  • 16
  • Brazil
  • Centrale
  • 19/10/1983
Scheda
Renee Teppan
  • Teppan Renee
  • 25 Anni
  • 12
  • Estonia
  • Opposto
  • 26/09/1993
Scheda
Matteo Chiappa
  • Chiappa Matteo
  • 25 Anni
  • 8
  • Italy
  • Libero
  • 06/07/1993
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

24 febbraio 2018
Sabato 24 febbraio 2018
23 febbraio 2018
Venerdì 23 febbraio 2018
22 febbraio 2018
Giovedì 22 febbraio 2018
VEDI TUTTO

AUDIO INTERVISTE

18 febbraio 2018
Lanza nel post Modena-Trento
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM