Serie A1
01/11/2017

Cucine Lube Civitanova-Diatec Trentino 3-0, la cronaca del remake della Finale Scudetto (5° turno di SuperLega)

invia al mio Kindle

Simone Giannelli distribuisce il gioco in posto 4 nella metà campo della Diatec Trentino

Foto Trabalza

Civitanova Marche (Macerata), 1 novembre 2017

 

La cronaca del remake della Finale Scudetto 2017 fra Cucine Lube e Diatec Trentino, valevole per il quinto turno di regular season SuperLega UnipolSai 2017/18, giocata stasera all'Eurosuole Forum. Per il terzo incontro stagionale all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, Angelo Lorenzetti propone nello starting six Giannelli in regia, Teppan opposto, Lanza e Hoag in posto 4, Eder e Zingel centrali, De Pandis libero. Kovacevic e Vettori partono dalla panchina. La Cucine Lube risponde con Christenson al palleggio, Sokolov opposto, Juantorena e Sander in banda, Cester e Candellaro al centro, Grebennikov libero. L’impatto migliore sul match ce l’hanno i padroni di casa che, dopo un iniziale equilibrio, scappano via dal 5-5 al 6-10 sfruttando la vena degli ex di turno Juantorena e Sokolov. Il time out gialloblù è provvidenziale perché al rientro in campo Trento cambia volto e ricuce in fretta lo strappo già sul 13-13, grazie agli attacchi di Hoag, al muro di Teppan su Sokolov e all’ace realizzato da Lanza. La fase centrale è quindi combattuta punto a punto (15-5, 17-17), poi l’opposto bulgaro sigla un nuovo strappo (17-19, 19-22) che, di fatto, decide il primo set perché poi i gialloblù non si riavvicinano più ai padroni di casa (22-25).
Nel secondo parziale la Diatec Trentino prova a reagire portandosi sul 5-2 grazie anche a qualche errore di troppo dei cucinieri, che però si riprendono subito siglando un parziale di 0-5 con Sokolov a muro e Juantorena al servizio. Trento non si abbatte e con Hoag trova la nuova parità (9-9). In seguito è ancora la Lube a fare la differenza con il muro (13-15, 18-20), ma i gialloblù pareggiano i conti con un ace di Zingel su Juantorena proprio sul 23-23. Allo sprint hanno la meglio i padroni di casa, che si procurano sei palle set consecutive prima di chiudere sul 28-30 con un errore a rete di Vettori che nel frattempo era positivamente entrato in campo al posto di Teppan.
Nel terzo set Lorenzetti conferma l’opposto azzurro fra i titolari, ma la Diatec Trentino perde in fretta contatto con gli avversari (2-5, 6-9, 8-11) perché Sander e Juantorena non lasciano intentata alcuna occasione di break point e poi anche perché la dea bendata aiuta sovente i cucinieri (ace fortunoso di Cester per il 12-16). Trento reagisce ancora e con Lanza si riporta sotto due volte (18-18 e poi anche 22-22 dopo essere stata nuovamente in svantaggio di 20-22); anche in questo caso si va ai vantaggi, con gli ospiti che non sfruttano due occasioni consecutive per chiudere il parziale (entrambe con battute out) e poi cedono alla terza palla match avversaria per mano di un errore in attacco di Vettori (27-29).

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

ARTICOLI CORRELATI

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, giovedì 23 novembre 2017 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Top Volley Latina

ULTIMA PARTITA

Perugia, mercoledì 15 novembre 2017 (PalaEvangelisti)

ore 20:30 Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3 - 0

Giocatori

Eder Carbonera
  • Carbonera Eder
  • 34 Anni
  • 16
  • Brazil
  • Centrale
  • 19/10/1983
Scheda
Nicholas Hoag
  • Hoag Nicholas
  • 25 Anni
  • 3
  • Canada
  • Schiacciatore
  • 19/08/1992
Scheda
Daniele De Pandis
  • De Pandis Daniele
  • 33 Anni
  • 17
  • Italy
  • Libero
  • 30/06/1984
Scheda
Renee Teppan
  • Teppan Renee
  • 24 Anni
  • 12
  • Estonia
  • Opposto
  • 26/09/1993
Scheda
Aidan Zingel
  • Zingel Aidan
  • 27 Anni
  • 11
  • Australia
  • Centrale
  • 19/11/1990
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

22 novembre 2017
Mercoledì 22 novembre 2017
21 novembre 2017
Martedì 21 novembre 2017
20 novembre 2017
Lunedì 20 novembre 2017
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM