Serie A1
14/10/2017

SuperLega 2017/18 al via! Domenica al PalaTrento (ore 18) debutto con la Revivre Milano

invia al mio Kindle

In estate Nicholas Hoag è passato da Milano a Trento e, assieme a Galassi, sarà l'ex di turno in campo

Foto Trabalza

Trento, 14 ottobre 2017

 

Dopo il prologo dello scorso weekend a Civitanova Marche relativo alla Del Monte® Supercoppa 2017, prende il via ufficialmente domenica 15 ottobre il 73° Campionato di Serie A – il quarto con la denominazione SuperLega UnipolSai. Nella prima giornata di regular season 2017/18, la Diatec Trentino attenderà al PalaTrento la visita della Revivre Milano. Fischio d’inizio della gara programmato per le ore 18: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it/superlega.
QUI DIATEC TRENTINO Il primo atto ufficiale della stagione, vissuto a Civitanova Marche nello scorso fine settimana, non ha offerto a Trentino Volley particolari soddisfazioni, rinviando l’appuntamento con la vittoria. Lanza e compagni quindi proveranno in occasione del debutto ufficiale di fronte al proprio pubblico a rompere il ghiaccio, per iniziare bene il proprio cammino in un torneo che li vede rinnovati ma in ogni caso comunque fra le squadre che partono in prima fila. Rispetto al recente passato, la formazione gialloblù ha infatti modificato per dieci tredicesimi la propria rosa e cercherà di sfruttare l’entusiasmo dei debuttanti per avere la meglio sulla Revivre Milano.
Sarà sicuramente una partita particolare perché entrambe le formazioni hanno apportato tante modifiche al proprio organico rispetto alla scorsa stagione – ha dichiarato alla vigilia l’allenatore Angelo Lorenzetti - . Con squadre così diverse è difficile trovare subito una definizione non solo per noi ma anche un avversario come Milano, che nel proprio tentativo di rinnovamento si è assicurata talenti in grado di elevare la sua qualità. Il servizio rivestirà sicuramente un ruolo importante ai fini del risultato; dovremo essere bravi a tenere alte le nostre percentuali di cambiopalla e mostrarci pazienti nel momento in cui le cose non ci verranno come vorremo”.
La Diatec Trentino si presenterà al debutto al completo, compreso il fresco ex di turno Nicholas Hoag, e fra questo pomeriggio e domenica mattina sosterrà gli ultimi allenamenti di preparazione alla sfida.
Nelle diciassette stagioni di massimo campionato nazionale già alle spalle, Trentino Volley ha vinto la prima gara in campionato in dieci occasioni: 2002/03 (vittoria per 3-1 proprio su Milano), 2005/06 (successo per 3-0 su Padova), 2008/09 (affermazione in tre set su Forlì), 2009/10 (3-1 su Latina), 2010/11 (vittoria per 3-0 su Castellana Grotte), 2011/12 (vittoria per 3-0 su Monza), 2013/14 (successo al quinto con Latina), 2014/15 (3-0 su Padova),  2015/16 (successo per 3-1 a Monza) e 2016/17 (3-0 su Vibo). Fra le sette sconfitte all’esordio, ce ne sono tre davanti al pubblico amico: stagione 2004/05 (Trento-Perugia 1-3), 2006/07 (Trento-Taranto 2-3) e 2012/13 (Trento-Vibo 1-3).
ESORDIO IN CASA CON MILANO COME NEL CAMPIONATO 2002/03: CACCIA ALLA VITTORIA NUMERO 500 L’esordio in campionato contro Milano, proprio al PalaTrento, non rappresenta una novità per Trentino Volley: in passato, già nella stagione 2002/03, era accaduto che nella prima giornata si verificasse l’abbinamento casalingo contro una compagine meneghina (in quel caso l’Asystel, società differente dall’attuale Revivre). Il ricordo è particolarmente piacevole, perché proprio in tale circostanza (era il 26 ottobre 2002) la Società ottenne la sua prima vittoria al debutto in campionato imponendosi per 3-1. Nelle due precedenti stagioni (2000/01 e 2001/02) l’esordio era infatti sempre coinciso con una sconfitta. Il Club di via Trener in questo caso disputerà la 718^ partita ufficiale della propria storia e andrà a caccia della 500^ vittoria assoluta. Attualmente infatti è a quota 499 (il 70% delle gare disputate), con 259 vittorie colte al PalaTrento e 240 ottenute in trasferta.
GLI AVVERSARI Dopo l’ultimo posto rimediato nella classifica dell’ultima regular season, che aveva fatto seguito ai penultimi delle precedenti stagioni, la Revivre Milano cerca nell’annata sportiva che si è appena aperta il riscatto ed una posizione più consona alle ambizioni di una squadra della metropoli lombarda. Per farlo la Società nata solo nel 2013 in estate ha deciso di dare un taglio netto al passato, affidandosi alla guida tecnica di Giani ed investendo molto sul mercato. Pochissimi i giocatori rimasti in rosa da aprile; fra tutti il palleggiatore Sbertoli e il centrale di scuola Trentino Volley Galassi, che la Società gialloblù ha prestato a quelle meneghina per il secondo anno consecutivo. Fra i tanti volti nuovi, vanno segnalati quello dell’opposto olandese Abel-Aziz (un passato in Serie A come palleggiatore), degli schiacciatori Klinkenberg (belga) e Schott (tedesco) e dei centrali Averill e Piano. Il vero colpo da novanta è però rappresentato dall’arrivo dello sloveno Cebulj, che sin qui però Giani non ha potuto utilizzare nelle prime due partite ufficiali di Coppa Italia (vittoria a Frosinone contro Sora nei sedicesimi, sconfitta a Verona negli ottavi) perché infortunato. Lo sloveno, campione d’Italia a maggio con la Lube, è in forse anche per la partita del PalaTrento.
I PRECEDENTI Domenica verrà scritto solo il settimo capitolo del confronto fra Trentino Volley e Power Volley Milano. Fra i due Club quindi gli unici precedenti ufficiali sono quelli riferiti alle regular season 2014/15, 2015/16 e 2016/17. Il bilancio della sfida parla esclusivamente per Trento con 6 vittorie in altrettante gare giocate ed un solo set concesso agli avversari (il 24 febbraio 2016 al PalaTrento). Nella scorsa stagione, doppio successo per 3-0 (il 6 novembre 2016 a Trento ed il 5 febbraio 2017 a Busto Arsizio). Nelle sue precedenti quattordici regular season, Trentino Volley aveva affrontato già altre due differenti compagini milanesi: l’Asystel, in sei circostanze, fra il 2000 e il 2003 e la Sparkling, in due occasioni, fra il 2007 e 2008. Il bilancio che tiene conto di tutte le gare contro squadre meneghine è in leggero vantaggio per Trento: nove vittorie contro le cinque lombarde.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto dalla coppia composta dal patavino Andrea Puecher (in massima categoria dal 2003 ed internazionale dal 2013) e dall’altoatesino Pozzato (in Serie A dal 2004). L’ultimo precedente con Trentino Volley per il fischietto veneto risale al 22 aprile (vittoria per 3-0 in gara 5 di semifinale Play Off contro Perugia), mentre quello dell’arbitro bolzanino è ancora più datato: 22 febbraio 2017, successo sempre in tre set con Molfetta.
RADIO, TV ED INTERNET La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, network partner della Trentino Volley, con commento affidato a Stefano Piffer e Andrea Cobbe. I collegamenti col PalaTrento saranno effettuati all’interno di “Campioni di Sport”, il contenitore sportivo domenicale dell’emittente di via Missioni Africane. Le frequenze per ascoltare il network regionale sono consultabili sull’home page www.trentinovolley.it, mentre sul sito www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet https://www.elevensports.it/superlega; il servizio è a pagamento.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda in prima serata già lunedì 16 ottobre alle ore 21.50 su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley” ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).
BIGLIETTI E MERCHANDISING La prevendita biglietti per la sfida con Milano è attiva fino a questa sera alle ore 19 presso gli uffici di Promoevent, in via Suffragio 10 a Trento, e in qualsiasi momento su internet cliccando http://www.vivaticket.it/ita/event/trento-vs-milano/103843. I tagliandi saranno disponibili anche domenica presso le casse del PalaTrento, che saranno attive a partire dalle ore 17, stesso momento in cui verranno aperti anche gli ingressi del palazzetto.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato sud, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley.
TRE PREMI DI LEGA PER I GIALLOBLU’ In occasione della prima partita interna della stagione, la Lega Pallavolo Serie A consegnerà a Trentino Volley ben tre riconoscimenti riferiti alla SuperLega UnipolSai 2016/17. A ritirarli Angelo Lorenzetti (premiato come miglior allenatore), Simone Giannelli (miglior Under 23 per il secondo anno consecutivo) e Daniele De Pandis (miglior ricevitore).

 

SuperLega UnipolSai, programma del primo turno

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

ARTICOLI CORRELATI

VIDEO GALLERY

Documenti allegati

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, giovedì 23 novembre 2017 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Top Volley Latina

ULTIMA PARTITA

Perugia, mercoledì 15 novembre 2017 (PalaEvangelisti)

ore 20:30 Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3 - 0

Giocatori

Pier Paolo Partenio
  • Partenio Pier Paolo
  • 24 Anni
  • 15
  • Italy
  • Palleggiatore
  • 06/02/1993
Scheda
Renee Teppan
  • Teppan Renee
  • 24 Anni
  • 12
  • Estonia
  • Opposto
  • 26/09/1993
Scheda
Oreste Cavuto
  • Cavuto Oreste
  • 21 Anni
  • 5
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 05/12/1996
Scheda
Uros Kovacevic
  • Kovacevic Uros
  • 24 Anni
  • 2
  • Serbia
  • Schiacciatore
  • 06/05/1993
Scheda
Luca Vettori
  • Vettori Luca
  • 26 Anni
  • 7
  • Italy
  • Opposto
  • 26/04/1991
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

22 novembre 2017
Mercoledì 22 novembre 2017
21 novembre 2017
Martedì 21 novembre 2017
20 novembre 2017
Lunedì 20 novembre 2017
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM