Serie A1
21/10/2017

SuperLega UnipolSai 2017/18, domenica a Padova il primo impegno esterno di regular season: diretta RAI Sport + HD dalle ore 18

invia al mio Kindle

Simone Giannelli imposta il gioco nella metà campo della Diatec Trentino; il regista gialloblù è fra i più attesi alla Kioene Arena

Foto Trabalza

Trento, 21 ottobre 2017

 

Si gioca domenica 22 ottobre il secondo turno di SuperLega UnipolSai 2017/18. La Diatec Trentino sosterrà la prima trasferta della sua regolar season, facendo visita alla Kioene Arena di Padova per affrontare la formazione locale. Fischio d’inizio programmato alle ore 18: diretta tv su RAI Sport + HD e radiocronaca su Radio Dolomiti.
QUI DIATEC TRENTINO Dopo aver colto mercoledì sera la prima vittoria stagionale, grazie al 3-0 imposto su Monza nei quarti di Coppa Italia, la squadra di Angelo Lorenzetti in Veneto va a caccia anche della affermazione numero uno in campionato, che le consenta di non perdere ulteriore terreno dalla testa della classifica e, al tempo stesso, confermi i progressi messi in evidenza già nell’ultima uscita. Il match di Padova è quindi un test importante per diversi motivi ed è il primo di due che, nel giro di poche ore, i gialloblù disputeranno in trasferta. Alle porte vi è infatti anche l’impegno esterno di mercoledì sul campo di Ravenna.
“Ci attendono due appuntamenti particolarmente ostici – ammette il tecnico della Diatec Trentino – , perché sia la Kioene sia la Bunge possono darci filo da torcere sotto tanti aspetti. Saranno giorni importanti e difficili, da affrontare con umiltà e con la voglia di fare gruppo, sopportando i limiti che attualmente abbiamo evidenziato. Ultimamente i progressi migliori li abbiamo fatti registrare nella fase break, soprattutto grazie al servizio, ma dobbiamo crescere molto nel ritmo del nostro cambiopalla. Domenica a Padova troveremo un avversario che ha rinnovato la propria rosa mantenendo però intatto il suo modo di fare pallavolo. Ci sono tanti giovani talenti ed un bravo allenatore come Baldovin a guidarli; non si lasceranno certo scappare le occasioni che avranno. Un motivo in più quindi per cercare di concederne loro poche”.
Trentino Volley ha raggiunto Padova già nella tarda mattinata odierna e prima del match sosterrà due allenamenti alla Kioene Arena: uno nel pomeriggio di oggi e uno di rifinitura nella mattinata di domenica. Per il secondo impegno di regular season, lo staff tecnico potrà contare su tutti i tredici giocatori della rosa.
La partita di domenica sarà la 720^ ufficiale della storia del Club di Via Trener, la 432^ di sempre in regular season, in cui si cercherà la cifra tonda (eventuale 300^ vittoria in stagione regolare). Un appuntamento sicuramente particolare per l’ex di turno Lorenzetti (che in Veneto fra il 2000 e 2001 visse la prima stagione da allenatore in massima serie) ma anche per la stessa Società gialloblù, che proprio a Padova il 5 gennaio 2001 colse la prima vittoria esterna in gare ufficiali (1-3).
GLI AVVERSARI La doppia sconfitta per 3-0 subita nel giro di tre giorni a Perugia fra domenica e mercoledì scorso (prima in SuperLega e poi nei quarti di Coppa Italia) non ha minimamente intaccato la buona impressione destata dalla Kioene Padova in avvio di stagione. Nonostante abbia rinnovato decisamente il proprio organico e, sin qui, fatto a meno del regista titolare Travica (out già dal pre-campionato per un infortunio muscolare), la squadra allenata da Baldovin ha già offerto dimostrazione del proprio valore, vincendo negli ottavi di finale di Coppa a Piacenza per 3-1. Buoni protagonisti di questo avvio sono stati gli attesi ex di turno Nelli e Polo, che hanno offerto ulteriore impulso italiano nei ruoli di opposto e centrale, ma anche il regista Peslac, bravo a muoversi immediatamente con disinvoltura ad un livello di gioco mai provato in precedenza. In posto 4 la coppia composta da Cirovic e Randazzo appare interessante e futuribile, ma la stella della squadra resta comunque il libero costruito in casa Balaso, reduce dalla sua prima intera estate con la maglia della Nazionale Seniores.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Pallavolo Padova hanno alle spalle una lunga tradizione di incontri ufficiali, iniziata nel 2000 ed interrottasi solo per brevi periodi fra il 2009 e 2011 ed il 2012 ed il 2013, a causa della retrocessione in Serie A2 dei veneti. Il bilancio di ventisei precedenti ufficiali (solo di regular season) è nettamente favorevole ai colori gialloblù, usciti vincitori in ventidue circostanze; il Club di via Trener vanta fra l’altro una serie, ancora aperta, di sedici vittorie consecutive che dura esattamente da quasi tredici anni. Per trovare l’ultimo successo patavino bisogna infatti risalire sino al 13 febbraio 2005, quando al Pala San Lazzaro (ora Kioene Arena) i padroni di casa si imposero per 3-2. Negli altri dodici precedenti giocati a Padova, i locali hanno vinto solo altre due volte, sempre al tie break: il 16 febbraio 2003 e l’1 febbraio 2004. L’ultimo scontro diretto in terra veneta risale al 14 ottobre 2016: 3-2 in rimonta nel segno di Lanza (21 punti, mvp della gara). Le due formazioni si sono sfidate anche nel pre-campionato: successo per 3-1 (25-17, 20-25, 25-23, 27-25) della Diatec Trentino a Schio il 30 settembre.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Gianluca Cappello (di Sortino - Siracusa, in Serie A dal dal 2004 e domenica scorsa arbitro di Latina-Verona 2-3) e Luca Saltalippi (di Torgiano - Perugia, in massima categoria dal 2011), al debutto stagionale. L’ultimo incrocio coi colori gialloblù per Cappello risale al 27 novembre 2016 (vittoria casalinga su Monza al tie break), mentre per Saltalippi l’unico precedente è datato 29 dicembre 2016 (successo in tre set a Latina).
TV, RADIO ED INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. La gara verrà infatti trasmessa da RAI Sport + HD, canale presente sia sulla piattaforma digitale terreste (numero 57 in HD, 58 in sd) sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta; la partita verrà diffusa anche su internet in streaming video ed audio all’indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conterà su una visibilità intercontinentale (ventisei nazioni collegate) grazie alle dirette programmate da Band Sports, Sportsklub, Sportsklub Poland, Dowaly/Kuwait Sport, Sportmax Caraibi, Telesports, Ote, Saran e Img.
L’incontro sarà come sempre trasmesso in cronaca diretta ed integrale anche da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle 17.55. Tutte le frequenze per ascoltare il network regionale sono disponibili sull’home page del sito della Società, www.trentinovolley.it, mentre su www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 23 ottobre alle ore 21.50 su su RTTR, tv partner della Società di via Trener, subito dopo il magazine “RTTR Volley” ed in replica a mezzanotte dello stesso giorno.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

 

 

SuperLega UnipolSai 2017/18, classifica e programma del secondo turno

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

ARTICOLI CORRELATI

FOTO GALLERY

VIDEO GALLERY

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, giovedì 23 novembre 2017 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Top Volley Latina

ULTIMA PARTITA

Perugia, mercoledì 15 novembre 2017 (PalaEvangelisti)

ore 20:30 Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3 - 0

Giocatori

Renee Teppan
  • Teppan Renee
  • 24 Anni
  • 12
  • Estonia
  • Opposto
  • 26/09/1993
Scheda
Filippo Lanza
  • Lanza Filippo
  • 26 Anni
  • 10
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 03/03/1991
Scheda
Jan Kozamernik
  • Kozamernik Jan
  • 22 Anni
  • 4
  • Slovenia
  • Centrale
  • 24/12/1995
Scheda
Aidan Zingel
  • Zingel Aidan
  • 27 Anni
  • 11
  • Australia
  • Centrale
  • 19/11/1990
Scheda
Eder Carbonera
  • Carbonera Eder
  • 34 Anni
  • 16
  • Brazil
  • Centrale
  • 19/10/1983
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

23 novembre 2017
Giovedì 23 novembre 2017
22 novembre 2017
Mercoledì 22 novembre 2017
21 novembre 2017
Martedì 21 novembre 2017
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM