Serie A1
25/10/2017

3° turno di SuperLega, la cronaca di Bunge Ravenna-Diatec Trentino 3-0

invia al mio Kindle

Simone Giannelli in attacco nel corso del primo set, perso solo ai vantaggi

Foto Trabalza

Ravenna, 25 ottobre 2017

 

La cronaca della partita valida per il terzo turno di SuperLega UnipolSai 2017/18, giocata stasera al Pala De Andrè fra Bunge Ravenna e Diatec Trentino. Lo starting six della Diatec Trentino non presenta novità rispetto a quanto visto domenica sera a Padova: Kovacevic accusa un risentimento muscolare al gluteo e deve sedersi ancora in panchina; Lanza e Hoag sono confermati in banda, Giannelli agisce in regia, Eder e Zingel al centro, De Pandis libero. Ravenna risponde con Orduna al palleggio, Buchegger opposto, Poglajen e Marechal in posto 4, Diamantini e Gerorgiev al centro, Goi libero. L’impatto migliore sul match lo hanno i padroni di casa, che con Buchegger in attacco ottengono subito un paio di break point (4-7); in seguito Trento inizia a prendere le misure a muro (due subito vincenti con Zingel e Vettori) ribaltando la situazione già sul 9-8 (attacco di Lanza). La parte centrale del set è quindi giocata sul filo dell’equilibrio (14-14), poi Marechal offre un nuovo spunto ai locali (14-17) che costringe Lorenzetti ad interrompere il gioco. Alla ripresa Lanza e compagni soffrono ancora (19-21) ma risalgono il punteggio proprio nel finale (22-22) approfittando di qualche errore di troppo degli avversari. Ai vantaggi la spunta la Bunge per 29-31, dopo che i gialloblù avevano annullato cinque palle set e non sfruttano l’unica a propria disposizione: decide un ace di Poglajen su Lanza.
La Diatec Trentino prova a reagire in avvio di secondo periodo, forzando col servizio e trovando l’iniziale 7-4; la stessa arma viene però usata in seguito dalla Bunge che con Buchegger risponde immediatamente (4 ace consecutivi per il 7-9!) e poi aumenta ulteriormente il proprio vantaggio grazie ai muri di Georgiev (10-14). Ravenna si esalta e scatena in fase di break point anche con Marechal (12-19) e si porta velocemente sul 2-0 interno anche grazie ai punti a rete dei propri centrali, dopo che Lorenzetti aveva gettato nella mischia anche Cavuto e Kozamernik (dentro per Hoag ed Eder).
Nel terzo set la contesa torna combattuta punto a punto, con Trento che prova a scappare via forte del buon momento di Zingel (8-6) ma viene in fretta riagguantata dalla Bunge grazie al solito Marechal (10-10). Giannelli mura Buchegger, poi Eder realizza il primo tempo che vale il nuovo +2 (15-13). Anche in questo caso i romagnoli ricuciono in fretta già sul 16-16, poi però Ravenna fra muro ed attacco crea un altro ampio divario (18-21, 23-20) e chiude alla seconda occasione con un nuovo attacco dell’infermabile Poglajen.

 

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa

ARTICOLI CORRELATI

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Piacenza, domenica 26 novembre 2017 (PalaBanca)

ore 18:00 Wixo Lpr Piacenza - Diatec Trentino

ULTIMA PARTITA

Trento, giovedì 23 novembre 2017 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Top Volley Latina 3 - 2

Giocatori

Uros Kovacevic
  • Kovacevic Uros
  • 24 Anni
  • 2
  • Serbia
  • Schiacciatore
  • 06/05/1993
Scheda
Pier Paolo Partenio
  • Partenio Pier Paolo
  • 24 Anni
  • 15
  • Italy
  • Palleggiatore
  • 06/02/1993
Scheda
Nicholas Hoag
  • Hoag Nicholas
  • 25 Anni
  • 3
  • Canada
  • Schiacciatore
  • 19/08/1992
Scheda
Jan Kozamernik
  • Kozamernik Jan
  • 22 Anni
  • 4
  • Slovenia
  • Centrale
  • 24/12/1995
Scheda
Luca Vettori
  • Vettori Luca
  • 26 Anni
  • 7
  • Italy
  • Opposto
  • 26/04/1991
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

23 novembre 2017
Giovedì 23 novembre 2017
22 novembre 2017
Mercoledì 22 novembre 2017
21 novembre 2017
Martedì 21 novembre 2017
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM