Serie A1
19/10/2012

Gialloblù ad una sola voce: "Mondiale splendido, storica vittoria"

invia al mio Kindle
Doha (Qatar), 19 ottobre 2012
19102012interviste
I gialloblù fanno festa sul podio del Mondiale (foto Trabalza)

Le dichiarazioni dei protagonisti raccolte al termine della finale del Mondiale per Club 2012.

Matey Kaziyski: "Abbiamo vinto ancora, sembra incredibile ma siamo stati capaci di superare i nostri limiti e di proseguire la nostra striscia. E' un successo che va oltre ogni record e contro tanti fattori. Ci vuole anche fortuna per portare a casa quattro titoli mondiali consecutivi ma siamo stati bravi a procurarcela questa buona sorte. Voglio ringraziare tutti: Società, compagni di squadra, tifosi ed appassionati. Lavoriamo tanto in palestra ma sentiamo sempre forte il sostegno della nostra Città. Bellissimo essere capitano di questa squadra".

Emanuele Birarelli: "Da fuori può sembrare tutto semplice a questa squadra; abbiamo carattere, grinta e voglia di reagire sempre. Forse a qualcuno, dopo il ko in Supercoppa Italiana e in casa con Vibo, faceva piacere pensare che stessimo attraversando un momento di crisi. In realtà siamo sempre rimasti concentrati e motivati e soprattutto lo abbiamo fatto come gruppo. Questa vittoria è un messaggio importante a tutte le altre squadre: se vorranno vincere qualcosa devono sapere che troveranno sempre Trento sulla loro strada".

Andrea Bari: "Siamo stati davvero bravi; come nella gara di ieri con il Kazan non abbiamo mollato di un centimetro la nostra presa e mi farebbe piacere che tutti sottolineassero quanto abbiamo giocato bene in questo Mondiale per Club. La Trentino Volley ha fatto tantissime cose da ricordare in questo ultimo periodo: la vittoria odierna è sicuramente fra quelle. La dedica? A mia moglie Eleonora e a mio figlio Ulisse".

Matteo Burgsthaler: "Ho la pelle d'oca. Avrei voluto fare l'ultimo muro come nella sfida precedente con il Cruzeiro, ma dalla mia vita non vorrei niente di meglio che essere qui in questo momento. Questa vittoria è per molte persone: anche tutte quelle che sono qui. La dedico a me stesso e che mi ha impedito di mollare anche nei momenti difficili che ho vissuto. E ne ho vissuti tanti, sportivamente parlando".

Jan Stokr: "Abbiamo ripetuto la gara giocata in maniera spettacolare ieri pomeriggio con il Kazan. Siamo stati tutti bravi, anche quelli che sono entrati a partita in corso. E anche quando abbiamo dovuto giocare punto a punto nel terzo set non ci siamo mai persi d'animo. Questa vittoria ci serviva proprio perché l'inizio di stagione non è stato dei migliori. Lo sapevamo bene e volevamo riscattarlo attraverso le vittorie".

Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, giovedì 23 novembre 2017 (PalaTrento)

ore 20:30 Diatec Trentino - Top Volley Latina

ULTIMA PARTITA

Perugia, mercoledì 15 novembre 2017 (PalaEvangelisti)

ore 20:30 Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino 3 - 0

Giocatori

Simone Giannelli
  • Giannelli Simone
  • 21 Anni
  • 9
  • Italy
  • Palleggiatore
  • 09/08/1996
Scheda
Oreste Cavuto
  • Cavuto Oreste
  • 21 Anni
  • 5
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 05/12/1996
Scheda
Luca Vettori
  • Vettori Luca
  • 26 Anni
  • 7
  • Italy
  • Opposto
  • 26/04/1991
Scheda
Uros Kovacevic
  • Kovacevic Uros
  • 24 Anni
  • 2
  • Serbia
  • Schiacciatore
  • 06/05/1993
Scheda
Filippo Lanza
  • Lanza Filippo
  • 26 Anni
  • 10
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 03/03/1991
Scheda
VEDI TUTTI

RASSEGNA STAMPA

17 novembre 2017
Venerdì 17 novembre 2017
16 novembre 2017
Giovedì 16 novembre 2017
15 novembre 2017
Mercoledì 15 novembre 2017
VEDI TUTTO

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

INSTAGRAM