Serie A1
05/04/2009

Iraklis piegato 3-1, Trentino Volley campione d'Europa!!!

invia al mio Kindle
Iraklis piegato 3-1, Trentino Volley campione d'Europa!!!
La Trentino Volley festeggia la vittoria in Champions
(foto Trabalza)
Praga (Repubblica Ceca), 5 aprile 2009

Campioni d’Europa!!! La Trentino Volley fa sua l’edizione 2008/09 della CEV Indesit Champions League superando per 3-1 i greci dell’Iraklis Salonicco nella finale per il titolo giocata stasera alla O2 Arena di Praga.
Un risultato storico per la Società di via Manci che ottiene la coppa più ambita alla prima partecipazione alla manifestazione; un cammino che fin dall’inizio si è fatto sempre più sicuro e spedito: con il successo di stasera infatti la formazione di Stoytchev ottiene la dodicesima vittoria in altrettanti incontri disputati in Champions, dove ha lasciato per strada solo cinque set in tutto il torneo.
Affermazione indiscutibile e stupenda di fronte agli oltre mille trentini accorsi nella capitale ceca per seguire dal vivo i propri beniamini. Il successo nel più prestigioso trofeo continentale, che fa seguito allo scudetto vinto appena undici mesi fa, è arrivato al termine di una partita forse non bellissima ma sicuramente emozionante ed incerta sino alla fine, grazie soprattutto alla tenacia dell’Iraklis che ha saputo vendere carissima la pelle dopo un avvio quanto mai titubante.
In meno di venti minuti la Trentino Volley si è infatti trovata avanti per un set a zero, approfittando delle tantissime difficoltà nel gioco espresse dai greci nel parziale di apertura. Il vero match è iniziato quindi nel secondo periodo, con Salonicco brava a tirare al massimo il servizio e a mettere in difficoltà il sistema di gioco trentino che ha registrato un passaggio a vuoto importante in particolar modo in attacco. Sull’1-1 è iniziato un bellissimo duello punto a punto in cui Trento ha provato sovente a scappare ma ha dovuto fare i conti con il redivivo Iraklis che sostenuto dai propri seimila rumorosissimi tifosi è rientrato ed uscito spesso di partita. E’ andata così nel corso del terzo set (che i gialloblu conducevano 21-18, prima di farsi recuperare sul 24-24 e vincere solo ai vantaggi), ma il copione è stato identico anche nella quarta frazione, decisa allo sprint da due ace consecutivi di Matey Kaziyski.
Il bulgaro ha chiuso così nel migliore dei modi un partita che l’ha visto grande protagonista della gara (17 punti e 4 ace e il 46% in attacco), tanto da meritarsi alla fine il premio di mvp dell’intera manifestazione. Più in generale è stato il muro, a segno diciotto volte in quattro set, e l’ottimo lavoro portato avanti in difesa (alla fine l’Iraklis ha chiuso con il 37% in attacco) a fare la differenza. Fra i singoli bene anche Vissotto (21 punti, 4 muri e il 47% a rete), decisivo nelle fasi finale degli ultimi due parziali, i due centrali Birarelli e Riad (autori di 4 block a testa) e il libero Bari che in tutta la gara ha subito un solo ace diretto chiudendo con un ottimo 72% di positività in ricezione. Sempre presenti, infine, capitan Grbic (seconda Champions in carriere per lui) e Winiarski, autori di prestazioni piene di grinta e carattere.
Questa vittoria è frutto del lavoro che abbiamo portato avanti ininterrottamente negli ultimi due anni – esulta Radostin Stoytchev al termine della gara - ; siamo andati in palestra ogni giorno con in testa l’idea di vincere questa Coppa e, come successo per lo scudetto un anno fa, ci siamo riusciti. Sono orgoglioso dei miei ragazzi per quello che hanno fatto in tutta questa manifestazione ma anche dello staff tecnico e dirigenziale che ci ha sempre aiutato nel migliore dei modi. E’ un premio per tutti, giocatori, dirigenti, allenatori e tifosi. Non è stato un successo agevole come poteva far presupporre la vittoria del primo set; l’Iraklis dal secondo parziale in avanti ha iniziato a tirare a tutto braccio la battuta e ci ha messo in seria difficoltà. Siamo stati bravi a non perdere la calma e a restare incollati alla partita nonostante il clima infuocato che si era creato nel palazzetto”.
La Trentino Volley tornerà in Italia già nella tarda mattinata di domani, portando con sé la prima storica CEV Indesit Champions League della sua storia.

Di seguito il tabellino della finale di CEV Indesit Champions League 2008/09 giocata stasera alla 02 Arena di Praga.

Trentino Volley-Iraklis Thessaloniki 3-1
(25-12, 21-25, 26-24, 22-25)
TRENTINO VOLLEY: Grbic 5, Kaziyski 17, Birarelli 5, Vissotto 21, Winiarski 9, Riad 5, Bari (L); Della Lunga 1. N.e. Zygadlo, De Paola, Stefanov e Piscopo. All. Radostin Stoytchev.
IRAKLIS: Akhrem 14, Kravarik 9, Tischer 4, Konstantinov 3, Smaragdis 7, Nilsson 18, Conceicao (L); Gkortsaniouk 2, Charitonidis, Koulieris. N.e. Brooks e Kanellos. All. Flavio Gulinelli.
ARBITRI: Mokry di Martin (Slovacchia) e Hudik di Chotebor (Repubblica Ceca).
DURATA SET: 20’, 26’, 31’, 31’; tot 1h e 48’.
NOTE: 12.000 spettatori. Trentino Volley: 18 muri, 5 ace, 13 errori in battuta, 8 errori azione, 43% in attacco, 53% (42%) in ricezione. Iraklis: 6 muri, 7 ace, 18 errori in battuta, 15 errori azione, 37% in attacco, 76% (57%) in ricezione.


Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Francesco Segala
Tel 0461-829939, e-mail: francesco.segala@trentinovolley.it

Altri articoli

PROSSIMA PARTITA

Trento, domenica 19 ottobre 2014 (PalaTrento)

ore 18:00 Diatec Trentino - Tonazzo Padova

ULTIMA PARTITA

Belo Horizonte, giovedì 8 maggio 2014 (Mineirihno Arena)

ore 22:00 Esperance Tunis - Diatec Trentino 0 - 3

Giocatori

Filippo Lanza
  • Lanza Filippo
  • 23 Anni
  • 10
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 03/03/1991
Scheda
Emanuele Birarelli
  • Birarelli Emanuele
  • 33 Anni
  • 3
  • Italy
  • Centrale
  • 08/02/1981
Scheda
Tiziano Mazzone
  • Mazzone Tiziano
  • 19 Anni
  • 12
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 22/07/1995
Scheda
Michele Fedrizzi
  • Fedrizzi Michele
  • 23 Anni
  • 15
  • Italy
  • Schiacciatore
  • 21/05/1991
Scheda
Massimo Colaci
  • Colaci Massimo
  • 29 Anni
  • 13
  • Italy
  • Libero
  • 21/02/1985
Scheda
VEDI TUTTI

AREA RISERVATA

Area riservata sponsor. Con foto HD, News, Statistiche, Video e tanto altro.

USERNAME PASSWORD Se non sei ancora registrato:

Breaking News

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

FORUM