×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/trentinovolley.it/httpdocs/images/gallery/2017-2018/Altri eventi/Amichevole Itali-Olanda a Cavalese con quattro trentini
×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/gallery/2017-2018/Altri eventi/Amichevole Itali-Olanda a Cavalese con quattro trentini

Cavalese (Trento), 04 agosto 2018

Nazionali, Nelli (21 punti) brilla nella seconda amichevole Italia-Olanda

Van Garderen a muro su combinazione centrale Giannelli-Candellaro nell'amichevole Italia-Olanda (foto Trabalza)

Le prime amichevoli di agosto in vista del Mondiale 2018 regalano buone indicazioni ai giocatori di Trentino Volley che per l’occasione sono scesi in campo con la maglia delle rispettive Nazionali. Il doppio confronto giocato fra venerdì 3 e sabato 4 a Cavalese tra Italia e Olanda ha infatti messo in mostra la crescente condizione di forma dei quattro gialloblù impegnati.
A destare le impressioni migliori sono stati il palleggiatore Simone Giannelli e l’opposto Gabriele Nelli; il primo ha guidato perfettamente in cabina di regia gli azzurri nel successo per 3-1 del primo incontro (in cui non hanno trovato posto in campo gli altri due azzurri “trentini”), togliendosi la soddisfazione di realizzare anche 5 punti personali, mentre il secondo è stato il best scorer del match del giorno dopo vinto al tie break dagli orange: 21 punti col 67% in attacco.
Proprio nella seconda partita tutti i gialloblù sono partiti in starting six, consentendo ai tanti tifosi locali di poter vedere contemporaneamente in azione un terzo della nuova rosa di Trentino Volley; Giannelli (2 punti) ha lasciato il campo dopo due set per fare posto a Baranowicz, Van Garderen (6 punti col 50%) ne ha invece giocati cinque, così come accaduto a Candellaro (5 palloni vincenti col 56% in primo tempo).
Per rivedere in azione l’Olanda bisognerà attendere appena sei giorni (10 agosto), in quel caso in Francia mentre per l’Italia l’attesa sarà molto più lunga; il prossimo impegno è in calendario solo per il 2 settembre a Padova con la Cina.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa