×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/trentinovolley.it/httpdocs/images/gallery/2017-2018/Giocatori/09 - Simone Giannelli
×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/gallery/2017-2018/Giocatori/09 - Simone Giannelli

Trento, 11 maggio 2018

Giannelli: "Pronto per vivere una grande estate azzurra. Che colpo Lisinac!"

Simone Giannelli al lavoro in sala pesi in vista dell'estate azzurra (foto Trentino Volley)

In attesa di unirsi, già lunedì pomeriggio, al gruppo azzurro, Simone Giannelli in questi ultimi giorni della settimana si è allenato in sala pesi a Trento. Il periodo di riposo successivo alla fine della corsa nei Play Off Scudetto è ormai terminato e il palleggiatore bolzanino vuole farsi trovare in forma già per le prime uscite ufficiali della Nazionale Italiana (in programma contro l’Australia a Reggio Calabria e Catania nel prossimo weekend). A Trentino Volley Tv ha offerto le sue considerazioni prima di iniziare la stagione estiva che avrà il suo culmine a settembre, con il Mondiale in Italia.
“Durante questi giorni senza partite ho cercato di riposare ma ho avuto anche tempo per pensare alla stagione appena conclusa con la Diatec Trentino – ha ammesso Simone - . La giudico positivamente, perché nonostante l’inizio non sia stato dei migliori e forse inaspettatamente difficile, poi in seguito abbiamo saputo risalire la china e diventare sempre più protagonisti. La svolta è sicuramente arrivata durante la partita casalinga di metà novembre con Latina, che stavamo perdendo per 0-2. Da quel momento è scattato qualcosa che ci ha permesso di rialzarci sino ad arrivare a lottare alla pari per cinque partite di semifinale contro la futura squadra Campione d’Italia, Perugia. So che il nostro pubblico non è abituato a stagioni così sofferte ma sono sicuro che abbia comunque apprezzato il nostro desiderio di riscatto e lo ringrazio per averci sostenuto in qualsiasi momento. Quello che abbiamo fatto non rimarrà nei palmares ma dobbiamo comunque esserne orgogliosi. L’arrivo di Lisinac è un bel punto di partenza in vista del prossimo campionato; si tratta di uno dei migliori centrali al mondo e lo dico con cognizione di causa perché negli ultimi anni mi è capitato spesso di sfidarlo con la maglia dell’Italia. E’ un giocatore di altissimo livello ma non lo scopro certo io oggi, è davanti agli occhi di tutti quello che è in grado di fare: è molto completo, sono felicissimo di poter giocare con lui”.
“Lunedì inizia la mia estate azzurra, non vedo l’ora di cominciare anche perché ci saranno tanti appuntamenti importanti – ha continuato Giannelli - . La Volleyball Nations League sarà un’occasione per giocare tante partite e migliorare i meccanismi di squadra, proveremo a vincerne il più possibile anche in funzione del Mondiale che è molto più avanti nel calendario, ma a cui ovviamente non si può fare a meno di pensare. Non l’ho mai disputato e quindi sono molto curioso ma altrettanto convinto che sia una manifestazione molto impegnativa, difficile”.

Trentino Volley Srl
Ufficio Stampa